Un professore di filosofia inizia la lezione posando sulla cattedra un vaso di vetro vuoto e altri oggetti: riempie il vaso con dei grossi sassi, poi chiede agli studenti:

 

"Secondo voi, il vaso è pieno?"

E loro rispondono di sì.

 

Allora apre una scatola piena di sassolini e li versa nel vaso, agitandolo. I sassolini rotolano negli spazi liberi, fra i sassi precedenti. Il prof chiede ancora agli studenti se ora il vaso sia pieno ed ancora loro rispondono di sì.

 

A questo punto, il prof prende una ciotola di sabbia e la versa nel vaso. La sabbia riempie ogni interstizio fra i vari sassi. Ora – dice il prof – vi invito ad immaginare che questo vaso sia come la vostra vita: - I sassi più grossi rappresentano i valori veramente importanti nella vita: la famiglia, la libertà, il lavoro, ecc. Anche se ogni altra cosa vi dovesse mancare, con essi la vostra vita sarebbe in ogni caso piena. - I sassolini rappresentano cose minori, ma che pure contano: la casa, l'automobile… - La sabbia infine rappresenta le piccole cose: il vestito, la parrucchiera, il cellulare e così via. Se voi dapprima riempite il vaso con la sabbia, poi non ci sarà più posto per sassi e sassolini. Lo stesso vale per la vita: se voi impegnerete tutto il vostro tempo e le vostre energie per le piccole cose, non avrete mai spazio per le cose veramente importanti. Stabilite dunque per tempo le vostre priorità: il resto è solo sabbia!

 

A questo punto, uno studente si accosta alla cattedra e versa nel vaso già "pieno" un bel bicchiere di vino che si infila in tutti gli spazi possibili, senza modificare in alcun modo il livello di riempimento del vaso.

 

MORALE DELLA STORIA

Non importa quanto piena è la vostra vita: ci sarà sempre posto per un buon bicchiere di vino!

 

Inserito da Alfredo Bussi